corno - chi ama la musica, chiama la musica

...chi ama la musica, chiama la musica...
Vai ai contenuti

corno

Il corno moderno deriva da strumenti antichi, in origine costruiti con corna d'animali, e più direttamente da uno
strumento del cinquecento, detto tromba da caccia o corno da caccia. Il corno da caccia è introdotto in orchestra da Lulli, ed è usato spesso dai compositori del settecento.
Oggi si usa il corno in fa ed ha un suono scuro e vellutato, con una estensione vastissima.
Corso di corno
-Impostazione e produzione del suono.
-Suoni aperti o suoni normali.
-Suoni chiusi (bouchés).
-Suoni metallici (cuivrés).
-Suoi d'eco.
-Suoni frullati (Flatterzunge)
-Uso della sordina, legato, staccato semplice e doppio.-
Glissando.
Torna ai contenuti